Case in legno: quale ditta e quale progettista scegliere?

Scopriamo Come Trovare il Costruttore e il Progettista di Case in Bioedilizia

Avete preso una decisione! Costruire un casa in legno. Ora però viene la parte più difficile: quale ditta scegliere per commissionare il progetto e la realizzazione della vostra futura casa in legno? Ecco, di seguito, alcuni consigli per scegliere l’azienda giusta e non avere brutte sorprese

Informarsi sui Vari Costruttori e sulla loro Affidabilità

Raccogliere informazioni sull’azienda costruttrice e sui suoi attuali clienti. Prendere più informazioni possibili e con calma, non c’è fretta! Se avete già un’idea tra due o più aziende, prendetevi del tempo per capire bene chi sono e cosa fanno e, soprattutto, da quanto lo fanno.

Approfondite tramite ricerche su internet, ma allo stesso tempo non fidatevi solo di dati puramente estetici. Cercate di capire se ci sono persone che hanno già commissionato la costruzione della propria casa in legno presso l’azienda che vorreste ingaggiare.

Un’azienda che opera da tanti anni nel settore delle costruzioni in bioedilizia avrà accumulato molta esperienza, le sue costruzioni in legno saranno disponibili per essere visitate e, probabilmente, saranno più affidabili.

Ditta costruttrice italiana o estera?

Si pone il problema: azienda italiana o straniera? Fino a pochi anni fa, molte erano le aziende straniere operanti nel settore delle costruzioni prefabbricate.

L’origine delle case in legno, infatti si attesta per la prima volta in Germania, Svezia e Austria, negli anni Settanta, dunque, per molto tempo questo settore non ha fatto parte della nostra tradizione costruttiva in quanto fuori dai nostri canoni edilizi e non ideale per il nostro clima mite.

Da un po’ di anni, invece, con la crescita dell’interesse per la sostenibilità ambientale anche il settore immobiliare si è convertito al legno e le ditte specializzate in realizzazioni prefabbricate sono sempre più numerose in Italia.

Anche gli artigiani falegnami che hanno dato il via a questa innovazione di impiegare il legno nel settore abitativo, propongono soluzioni costruttive non prefabbricate, ma ugualmente molto interessanti.

Rimangono comunque forti le aziende estere e, talvolta, le piccole ditte italiane si appoggiano a queste per migliorare la propria expertise e distribuire un prodotto di maggiore qualità.

Qualora la scelta cadesse su una ditta italiana, questa costituirebbe, comunque, una garanzia di buona conoscenza tecnica del settore delle costruzioni, con prezzi siano ancora inferiori rispetto a quelle delle grandi aziende riconosciute a livello internazionale, forti dell’esperienza nel settore.

Esistono anche Associazioni Nazionali che raggruppano i migliori costruttori italiani di case prefabbricate in Legno, come la lignius (https://www.lignius.it/).

Cosa non può mancare in un’Azienda Seria che Costruisce Case in Legno

L’azienda da scegliere per costruire una casa in legno deve:

  • essere presente e attiva sul mercato della bioedilizia italiana o estera
  • avere uffici e reparti tecnici per ovviare alle incognite nella continuità produttiva dell’azienda (soprattutto nel caso di aziende medio-piccole)
  • essere aggiornata sulle normative e leggi del settore,  la  normativa edilizia e urbanistica vigente è uguale per qualsiasi opera edilizia, che sia in muratura o in legno, prefabbricata o non
  • essere aperta e disponibile con il cliente per dare tutte le informazioni necessarie
  • fornire delle garanzie chiare e contratti – con relativi costi, forme di pagamento, tempi di realizzazione e costruzionetrasparenti

E’ bene quindi visitare, laddove possibile, le case realizzate ed eventuali cantieri in corso di costruzione.

E’ importante che la ditta che cercate abbia esperienza nella progettazione e realizzazione di case prefabbricate, dia garanzia di un ottimo livello qualitativo di legnami, abbia esperienza nel settore delle case a basso consumo energetico ed offra varietà dei modelli di case prefabbricate proposte a catalogo, frutto di innumerevoli produzioni testate e standardizzate.

Di contro, affidare la costruzione a ditte poco conosciute, dotate di poca esperienza nel settore delle case a basso consumo, genererebbe incognite relative alla messa a punto continua del prodotto durante gli anni.

Quando ci si affida ad un costruttore già affermato nel mercato internazionale, ovviamente, ciò che salterà all’occhio è quello della grande esperienza nel settore delle case prefabbricate al contempo, però, l’azienda si mostrerà meno incline all’adattamento a svariate esigenze, con una tempistica più alta e costi superiori da rispettare rigidamente.

La convenienza di scegliere produttori italiani, generalmente, non riguarda solamente l’ambito economico: essi sono in grado di garantire una buona qualità del prodotto legno che generalmente proviene da foreste nazionali, comportando meno costi per il trasporto e il montaggio.

I vantaggi generali sono dunque:

  •         prezzi competitivi,
  •         maggiore flessibilità costruttiva,
  •         buona conoscenza tecnica del settore delle costruzioni,
  •         possibilità di fornire anche assistenza cantieristica.

Sappiamo bene che scegliere la ditta giusta per costruire la propria casa in legno non è facile, per questo è sempre bene consultare o affidarsi ad un tecnico della materia.

Affidarsi ad un Bravo Progettista di Case Prefabbricate di Legno e Bioedilizia

Affidarsi ad un bravo progettista esperto in bioediliza (architetto o ingegnere) porta sciuramente vantaggi nella scelta dell’azienda costruttrice porterà vantaggi fin dall’inizio.

A meno che non siate voi stessi a farlo per mestiere, affidarsi ad un consulente esperto del settore è un passaggio che potrebbe facilitarvi nella scelta dell’azienda che costruirà la vostra casa in legno e può darvi anche tanti altri suggerimenti utili durante la realizzazione.

Persone esperte in bioedilizia, in progettazione di edifici in legno e a basso consumo energetico vi offriranno i giusti consigli su tutto quello che dovete sapere di questo settore, per non incappare in truffe e raggiri!

Dove trovare il Progettista di Case di Legno Giusto per Te

I progettisti specializzati in bioedilizia non sono molti in Italia, perché la progettazione di case in legno richiede competenze particolari. Le principali aziende costruttrici sono dotate di Progettisti interni qualificati e, se si sceglie un modello standard, la progettazione è ovviamente inclusa.

In ogni caso un progettista esterno e indipendente offre il vantaggio dell’imparzialità, per cui può ovviamente optare per la migliore soluzione costruttiva per le tue esigenze, e non per quella che fa più comodo al costruttore.

Dove è possibile trovare i migliori progettisti italiani di Case Prefabbricate di Legno? Immobilgreen.it offre una sezione dedicata ai Progettisti di Case in Legno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *